Chi sono

Sono Federica, nata nel bellissimo arcipelago di La Maddalena, nel nord Sardegna.
Ho tagliato il traguardo dei 30 ed in questo percorso, condito da sport, libri e viaggi, ho conseguito la laurea in Economia del Turismo, vivendo tra Rimini, Riccione e la verde Irlanda.

Poco tempo fa ho deciso di tornare nella mia isola perché mi sento di appartenere al mare: è un elemento essenziale nella mia vita.
Dove c’è mare c’è terra e allora non dimentico le mie radici che arrivano da una Sardegna fatta di querce da sughero e granito, amalgamata da tradizioni, sapori e profumi che ritrovo in cucina.
Ho cucinato su fuochi professionali e non, con cuochi professionisti e non.
Ho partecipato a corsi di cucina per impararne le tecniche, ma la passione viene dai fornelli di casa, dalle ricette delle nonne, delle zie e della mamma.

Ho cominciato a mettere le mani in pasta fin da piccola: l’avventura è iniziata con la mia famiglia, prima proprietaria di una barca per le escursioni delle isole nelle acque turchesi a nord della Sardegna, e oggi prosegue al Turismo Rurale Lu Salconi, una campagna a poca distanza dalla costa, dove sorgeva l’antico stazzo gallurese dei nonni e dove si è deciso di cercare approdo.

Nonostante quest’ormeggio ridossato dai venti, tengo sempre un piede in acqua e una valigia in mano, per raggiungere le persone a cui tengo di più, per salire a bordo di un catamarano oltre Oceano o semplicemente per continuare a viaggiare, vivere, respirare.

Perché Sardina?
Perché è un pesce,
perché è il simbolo di Lisbona, uno dei tanti viaggi.

E poi sapete perché?
Perché sono sarda e ammetto di non essere esattamente un gigante!