Fusilli porri e limone

Ok il frigo urla pietà, è vuoto da una settimana perché corro da una parte all’altra e non mi ricordo più com’è fatto un supermercato!
C’è un porro solitario nell’ultimo ripiano del frigorifero e un limone altrettanto solitario nel cesto della frutta.
In dispensa? Mi resta solo un pacco di fusilli.

Niente paura, mi viene una folgorante illuminazione, una pasta velocissima che mia madre mi ha fatto scoprire qualche tempo fa.

INGREDIENTI

fusilli (o un’altra pasta corta capace di trattenere bene il condimento)
porri
1 limone biologico
olio extravergine d’oliva
latte
pepe nero

COME SI PREPARA

Mettete subito l’acqua sul fuoco e appena bolle, salate e buttate la pasta.
Intanto in una padella fate stufare i porri tagliati sottili e poco prima di spegnere il fuoco aggiungete un goccio di latte, mescolate e lasciate che si crei una cremina.
Aggiustate di sale e aggiungete una spolverata di pepe nero.
Versate la pasta nella vostra padella e fatela saltare appena, infine grattate la scorza di un limone.

Una cosa importante: ci sono limoni e limoni.
Fate attenzione a quelli troppo belli, lucidi e giallissimi, probabilmente la scorza non è edibile (spesso arrivano dall’Argentina e sono perfetti per le spremute), preferite quelli più brutti e imperfetti.
Avvicinateli al naso, se profumano sono limoni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...