Brisée alle pesche

Un guscio croccante quanto basta, con una superficie ricoperta di mandorle a scagli e un ripieno semplice, ma d’effetto non solo per la vista, ma anche per il palato.

Pronti per prendere appunti?

Ingredienti

250 g di farina 00
125 g di burro (meglio se di centrifuga)
1 pizzico di sale
1 tuorlo
50 g di acqua fredda
3 pesche noce
2 cucchiai di marmellata di pesche
Mandorle a scaglie
Origano o rosmarino fresco
1 cucchiaino di zucchero di canna

Lavorate insieme, brevemente e con le mani farina, burro, sale, tuorlo e acqua.
Create un panetto e mettetelo in frigo per 1 ora avvolto da carta forno.
Trascorsa un’ora, stendete il panetto sulla carta forno, lasciando un’altezza di 1 cm circa, disponetela sulla teglia da crostata (24 cm), forate il fondo con una forchetta.

Ora stendete la marmellata e le pesche come in foto (vi basterà dividerle in 4 e poi ogni quarto in fette sottili da sistemare uno in un verso e uno nell’altro), cospargete con lo zucchero, piegate i bordi e guarnite con mandorle a scaglie.
Via in forno a 180° per 45 minuti.
Completate con origano fresco o rosmarino.

Ps. La brisée potete averla sempre pronta! Preparatela, lasciatela riposare un’ora, avvolgetela in un roll con la carta forno e mettetela in freezer pronta ad ogni evenienza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...